image

Puoi DARE un CONTRIBUTO LIBERALE a favore della Casa delle Arti e del Gioco


 Appuntamenti


SCUOLA ATTIVA OGGI corso di formazione per insegnanti, professionisti dell'educazione...
Drizzona, dal 8 ottobre 2016 al 13 maggio 2017

CASA DELLE ARTI E DEL GIOCO-MARIO LODI in collaborazione con GIUNTI SCUOLA

SCUOLA ATTIVA OGGI

Il programma 2016-2017 si articola in quattro appuntamenti di formazione per insegnanti di ogni ordine e grado, professionisti dell'educazione, dirigenti scolastici, coordinatori didattici, educatori, operatori culturali, bibliotecari, studenti, genitori o semplici curiosi.
Ospiti di spicco, docenti esperti e laboratori a cura dell’equipe della Casa delle Arti e del Gioco-Mario Lodi si alterneranno e si affiancheranno su alcune tematiche che sono state centrali nei contenuti e nei metodi della scuola di Mario Lodi: dall’utilizzo delle tecnologie, all’educazione scientifica,
dalla lettura, alla musica, attraverso il gioco, il fare e la relazione. E con il bambino al centro.

Il taglio degli incontri, tutti della durata di una giornata, è attivo, con momenti di introduzione ai temi, di laboratorio, di comunicazione di esperienze, di confronto e riflessione collettiva.
Occasioni per condividere esperienze e aggiornarsi, ascoltando voci che possono portare un valore aggiunto nella vita scolastica quotidiana di oggi. 
Per partecipare all’intero ciclo di seminari o anche ai singoli appuntamenti è necessaria l’iscrizione.

Calendario

8 ottobre 2016 

TECNOLOGIE NELLA SCUOLA ATTIVA. Promesse, realtà ed esperienze nella pratica scolastica.

12 novembre 2016

LUDOFISICA. Competenze scientifiche e giochi dei bambini.

8 aprile 2017

LEGGERE, BENE”.Oltre la decodifica: la lettura ad alta voce come risorsa del gruppo.   

13 maggio 2017

PAESAGGIE E CORPO SONORI. Educare all’ascolto e alle relazioni con le musiche del corpo.

Programma

8 ottobre 2016

TECNOLOGIE NELLA SCUOLA ATTIVA. Promesse, realtà ed esperienze nella pratica scolastica.

9.00-10.00 registrazione partecipanti

10.00-13.00
Mario Lodi e le tecnologie. Riflessioni introduttive.

Carla Ida Salviati, giornalista, autrice di “Mario Lodi maestro”(Ed.Giunti)

Il mondo nuovo. Promesse e realtà delle tecnologie digitali nella pratica scolastica.

Giuseppe Dino Baldi, GiuntiTVP, Università di Firenze

L'incidenza delle tecnologie digitali per la didattica viene prevalentemente misurata da un punto di vista quantitativo: quanti PC, quante LIM, quanti tablet servono per ridurre il disallineamento tra scuola e mondo esterno. Le indagini sui risultati, cioè sulla reale efficacia degli strumenti e contenuti digitali, sono molte meno, e non sempre di facile lettura. In questa relazione si cercherà di delineare un quadro sufficientemente ampio sul rapporto fra studenti, tecnologia e apprendimento.

Esperienze:

Creatività digitale. Quotidianità digitale alla scuola primaria tra libri, filosofia, arte, robot, tinkering, web e studio: la metodologia è il cambiamento

Susanna Sabbioni, docente di scuola primaria 

Racconto di un’esperienza triennale alla scuola primaria. Ventuno bambini alle prese con il digitale nella quotidianità del fare scuola. L’uso delle tecnologie e non solo, lo sviluppo del pensiero computazionale, per un percorso di crescita consapevole e critico, competente e strategico. Il mondo entra nella scuola e la scuola entra nel mondo perché ognuno possa costruire al meglio l’adulto che diventerà: un cittadino del mondo.

14.00-16.30

Esperienze:
Fare radioscuola. Appunti per un modello di apprendimento cooperativo. 

Matteo Frasca, educatore e pedagogista

L’ incontro ha lo scopo di esplorare il concetto di radioscuola in quanto dispositivo pedagogico, coniugando riflessione ed esperienzaPartendo da una recente esperienza pedagogica romana, che ha portato alla nascita di Radio Freccia Azzurra(https://www.spreaker.com/user/radiofrecciaazzurra), la prima radioscuola delle bambine e dei bambini, si cercheranno possibili modelli da esportare e costruire nella pratica educativa e didattica. Il progetto sperimentale di radioscuola si ispira a quelle tracce di apprendimento cooperativo lasciate in eredità da Mario Lodi, Gianni Rodari, Celestin Freinet, Marcello Piccardo, Teresa Vergalli, Francesco Tonucci e Luisa Mattia, nonché dalla storia e dai materiali raccolti dall’ educazione attiva nei contesti formali e non formali.

*********************************************************************************************************

12 novembre 2016 

LUDOFISICA. Competenze scientifiche e giochi dei bambini.

Pensare o ripensare alla fisica da insegnare a livello di scuola primaria o dell'infanzia, attraverso temi precisi, centrali nella didattica della fisica e famigliari a insegnanti e allievi, quali l’energia, la luce, la misura, il movimento, la forza. In particolare si prenderà in esame l’energia, tema attuale e cruciale in tutte le scienze sperimentali. Attraverso la discussione, la lettura e l’analisi di testi anche non scientifici si esaminerà come raccordare l’idea spontanea di energia basata sull’esperienza quotidiana con il concetto “scientificamente corretto”. Saranno presentate attività che si possono fare con letture, giochi, giocattoli e oggetti di vita quotidiana, aperte a contributi da parte dei corsisti.

9.00-10.00 registrazione partecipanti

10.00-13.00 Giuseppina Rinaudo, già Università di Torino e Associazione Baobab

14-16.30 Laboratori a cura dell’Equipe della Casa delle Arti e del Gioco-Mario Lodi con Silvia Denti e Marta Prarolo

******************************************************************************************************

8 aprile 2017

"LEGGERE, BENE". Oltre la decodifica: la lettura ad alta voce come risorsa del gruppo. 

Cosa facciamo quando leggiamo? Come impariamo a leggere, e quante cose dobbiamo sapere e scopriamo? Come e perché la lettura ad alta voce aiuta a capire il testo, insegna una modalità di fruizione, e ci aiuta a imparare a leggere? Parleremo di voce, di rispetto del testo, di lavoro guidato e individuale; cercheremo di trovare insieme modalità interessanti di lettura, e ci giocheremo (ancora, insieme). La scuola è una Repubblica fondata sulle parole.

9.00-10.00 registrazione partecipanti

10.00-13.00 Beniamino Sidoti  autore, formatore

14.00-16.30 Laboratori a cura dell’Equipe della Casa delle Arti e del Gioco-Mario Lodi con Silvia Denti e Simona De Filippi

*********************************************************************************************************

13 maggio 2017   

PAESAGGI E CORPI SONORI. Educare all’ascolto e alle relazioni con le musiche del corpo.

Il nostro corpo è stato e rimane il nostro primo strumento musicale, al contempo agente sonoro e danzante. Le pratiche della body percussion e della body music, aiutano chi facilita percorsi educativi a identificare sfide semplici e complesse per mettere in relazione gesti quotidiani e gesti teatrali con la ri-produzione e creazione di ritmi ed armonie. Un percorso per ascoltarsi ed ascoltare che può essere tarato su qualsiasi livello di “abilità” individuale e di gruppo, per sviluppare competenze relative alla realizzazione di attività didattiche di bodymusic e sui paesaggi sonori che promuovano la collaborazione fra gli allievi.

9.00-10.00 registrazione partecipanti

10-13 e 14-16.30

Alessio Surian, Università e Conservatorio di Padova
Spiros Maresca
, musicoterapista e musicista

*******************************************************************************************************

I nostri relatori       Vedi Allegato

Informazioni

Sede del Corso
Casa delle Arti e del Gioco-Mario Lodi, Via Trento Trieste 5b (ingresso via Ghinaglia 1) 26034 Drizzona (CR)
Orari
Apertura segreteria REGISTRAZIONE PARTECIPANTI ore 9.
Mattino 10-13  pomeriggio 14-16.30

Esonero e attestato
È previsto l’esonero dal servizio. Ai partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.
Giunti Scuola è accreditato dal MIUR come ente formatore del personale della scuola (Prot. n. AOODPIT595 del 15 luglio 2014)
Come arrivare 
Se arrivi in treno la stazione ferroviaria è a Piadena sulla linea Milano-Mantova. Per raggiungere Drizzona (2 Km) è possibile prenotare lo STRADIBUS al numero verde 800-070-166
Iscrizione
Costi di iscrizione: 65 euro un incontro • 120 euro due incontri • 165 euro tre incontri -210 euro quattro incontri
La partecipazione agli incontri è a numero chiuso e l’iscrizione è obbligatoria.
Pranzo
È possibile pranzare presso l’Agriturismo L’Airone di Castelfranco d’Oglio (2 Km dalla sede del corso) con ricco buffet, costo € 12,00 da pagare direttamente in loco. Il pasto è da prenotare contestualmente all’iscrizione.
A 300 metri dalla sede del corso, presso l’oratorio, è presente un servizio di bar. A Piadena sono presenti pizzerie, bar, ristoranti. Consumazioni proprie sono possibili all’esterno della struttura, sotto i porticati.

INFO e ISCRIZIONE  http://www.giuntiscuola.it/catalogo/eventi-e-formazione/corsi/scuola-attiva-oggi/

 

Commento locandina generale Corso SCUOLA ATTIVA OGGI   
Commento locandina giornata 8 ottobre 2016 TECNOLOGIA NELLA SCUOLA ATTIVA   
Commento I nostri relatori   
   
   
Commento INFORMAZIONI E ISCRIZIONE
Commento 


Se non visualizzi gli allegati in pdf scarica gratutitamente Acrobat Reader



Prossime:
Inaugurazione Mostra RITRATTI storia di un paese visto con gli occhi dei bambini
Drizzona, 4 marzo 2017 ore 10.45
MARIO LODI da Cipì ai libri per adolescenti
Genova, 31 gennaio 2017
COMINCIARE DAL BAMBINO.
Torino, 26 novembre 2016
LUDOFISICA. Competenze scientifiche e giochi dei bambini
Drizzona, 12 novembre 2016
LA SCIENZA IN ALTALENA A GAMBARA (BS)
Dal 17 al 28 ottobre 2016

Precedenti:
FESTIVAL DEL RACCONTO sesta edizione
Drizzona, 25 settembre 2016
LA SCUOLA DI MARIO LODI mostra
Macerata, dal 16 settembre al 9 ottobre 2016
ASSEMBLEA DEI SOCI
Drizzona, 11 giugno 2016
L'ARTE DEL BAMBINO. Conoscenza, rispetto, ricerca del linguaggio espressivo infantile.
Drizzona, 7 maggio 2016
IL BAMBINO MAESTRO
Serra San Quirico (AN), 22 aprile 2016

image
image
© Copyright 2005 Casa delle Arti e del Gioco / Contatti / Info Cookie / Privacy Policy