image
Aiutaci a ripartire e a riprendere le attività.
Puoi DARE un CONTRIBUTO LIBERALE a favore della Casa delle Arti e del Gioco


 Formazione


ARTE E SCRITTURA DEL BAMBINO nella Scuola di Mario Lodi
Drizzona, 4 - 26 novembre 2017

Continua la collaborazione tra le due Associazioni, Casa delle Arti e del Gioco e La Scuola del Fare, iniziata nella Primavera 2017 con il Progetto Arte e Scrittura del bambino nella scuola di Mario Lodi.

Casa delle Arti e del Gioco, fondata nel 1989 e La Scuola del Fare, ente Accreditato dal MIUR per la formazione che opera dal 1995, hanno l’ambizione di proseguire insieme nel tempo per parlare di Formazione, di Scuola, del Fare Scuola oggi, volendo rivalutare la ricchezza del passato, tornando ai temi importanti della Pedagogia che sottendono i processi educativi, la Didattica, l’Organizzazione, i compiti delle Agenzie Educative, in una società che si sta dimenticando della Cultura dell’Infanzia e del ruolo importante che la Scuola deve avere nella sua difesa.

L’idea di unire risorse, competenze, ricerca pedagogica ed energie, dopo gli esiti positivi di Marzo, prosegue con convinzione in questo Autunno per offrire qualificate proposte di formazione che alimentano la Scuola Attiva.

Riapre al pubblico la Mostra Ritratti con i primi lavori di ricerca e sperimentazione condotti da un giovane maestro Mario Lodi che ne consegnano intatta la sensibilità, i dubbi e la ferma convinzione che ogni bambino ha potenzialità espressive tutte da scoprire.

La Formazione prosegue con un percorso di  19  ore  dedicate agli approfondimenti didattici e metodologici con la presenza di Maestri impegnati da anni e quotidianamente nel lavoro in classe: Barbara Bertoletti, Enrica Buccarella e Franco Lorenzo.

Riapre al pubblico la Mostra RITRATTI, storia di un paese visto con gli occhi dei bambini.

Un interessante percorso di visita alle 32 opere selezionate per la Mostra Ritratti.  Esposte per la prima volta alla Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi a Marzo 2017, sono disegni e pitture realizzati dai bambini delle classi 3^, 4^ e 5^, dal 1951 e fino al 1954, durante il primo incarico di insegnamento del Maestro Mario Lodi a San Giovanni in Croce (CR), in collaborazione con altri colleghi. I semi di quello che sarà il progetto educativo che il Maestro intraprenderà nella sua lunga carriera sono tutti presenti, a partire dalla scelta di mettere in mano ai bambini colori e pennelli per una pittura libera, espressiva, originale e liberatoria, in opposizione alla pratica corrente in cui il disegno a scuola era insegnato facendo copiare ai bambini le figure che il maestro disegnava alla lavagna. La valorizzazione dell’arte del bambino, della conversazione, del testo libero e della scrittura collettiva, iniziano proprio da qui.

Le pitture di questa raccolta risalgono in gran parte agli anni 1948-1953, quando iniziai il mio lavoro di insegnante di ruolo nella Scuola di S. Giovanni in Croce (CR). Allora il disegno a scuola era insegnato facendo copiare ai bambini le figure che il maestro disegnava alla lavagna. Così ci avevano insegnato all’Istituto Magistrale e così, all’inizio, facevo anch’io. […]

Quello che vedrete qui non sono disegni copiati alla lavagna, ma l’inizio del gioco della pittura:

“[…] un gioco suggestivo che partiva da loro ma allargava a poco a poco l’orizzonte. […] “

Un colpo d’occhio straordinario e potente. Uno sguardo al passato, pieno di colore e di forte emozione nel riconoscere, attraverso le opere dei bambini, i semi di quello che è stato il progetto di ricerca appassionata e di documentazione che ha caratterizzato tutta la vita professionale e personale del Maestro.
Bambini che dipingono altri bambini con pennellate sicure, che guardano negli occhi i compagni per trovare quell’espressione stupita, che inquadrano e scelgono di valorizzare un colletto azzurro che diventa mantellina.
Pitture dai colori vividi, complementari o in contrasto a coprire il supporto, staticità e movimento per raccontare gesti e atteggiamenti. E poi…

“[…] Il loro sguardo cominciò a posarsi su altre persone del paese: il prete, il droghiere, le vecchiette in chiesa, il lavoro dei genitori, le feste, i suonatori di piffero, i comizi elettorali. Così, a poco a poco, in due anni rappresentarono con la pittura tutto ciò che essi coglievano del loro ambiente. Questi ritratti mi sono particolarmente cari perché sono stati il punto di partenza di una esperienza pittorica che da allora fino ad oggi ha rappresentato, nella sua evoluzione, la storia di un paese vista con gli occhi dei bambini.”      Mario Lodi

 

Quando visitare la Mostra

La Mostra è visitabile, senza prenotazione, durante i fine settimana di Novembre, negli orari indicati di seguito.
È richiesto un contributo alle spese della Casa delle Arti e del Gioco.
L’équipe della Casa delle Arti sarà a disposizione per accogliere i visitatori.

Sabato 4 novembre
ore 9.30-12 e 14.30-17

Sabato 11 novembre
ore 9.30-12 e 14.30-17

Domenica 12 novembre
ore 9.30-12

Sabato 18 novembre
ore 14.30-17

Domenica 19 novembre
ore 14.30–17

Sabato 25 novembre
ore 14.30-17

Domenica 26 novembre
ore 9.30-12 e 14.30-17
 

Contributo alle spese della Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi
per la visita della mostra Ritratti 
adulti € 10,00
ragazzi (13-18 anni) € 5,00


LA FORMAZIONE: LABORATORI E SEMINARI PER ADULTI

Le proposte rientrano tra le iniziative di formazione e aggiornamento curate dall’Associazione Culturale LA SCUOLA DEL FARE, accreditata dal Ministero della Pubblica Istruzione quale ente per la formazione del personale della scuola (Richiesta n. 943, Comunicazione del 01.12.2016: Ente adeguato alla Direttiva 170/2016).

La partecipazione è subordinata al versamento della quota associativa di euro 10,00 per l’anno 2017, come contributo alla Associazione Culturale Casa delle Arti e del Gioco – Mario Lodi.

La quota di partecipazione ai diversi laboratori è comprensiva delle attrezzature, dei materiali specifici e delle dispense predisposte dagli animatori.

Domenica 5 novembre
Seminario-Laboratorio con Barbara Bertoletti
BERNARDI E GLI ALTRI
l’Arte infantile, la cultura del bambino e la scuola di Mario Lodi nei dipinti della mostra Ritratti

Domenica 19 novembre
Laboratorio di ricerca con Franco Lorenzoni
FORME E PAROLE DELLE OMBRE
un piccolo viaggio alla ricerca delle ombre nella natura e nella pittura

Sabato 25 e Domenica 26 novembre
Laboratorio creativo con Enrica Buccarella
GIOCARE CON IL COLORE
per sperimentarne le qualità espressive e comunicative

Informazioni complete e iscrizioni 
nel sito dedicato al Progetto
www.nellascuoladimariolodi.it

In allegato schede informative.

 

Commento PROGRAMMA DI FORMAZIONE: LABORATORI - SEMINARI   
Commento CALENDARIO DI APERTURA PER VISITARE LA MOSTRA "RITRATTI"   
Commento FORMATORI E ANIMATORI   
Commento SEDE E INFORMAZIONI   
   
Commento Vai al sito dedicato per PROGRAMMA, INFO e ISCRIZIONE ai LABORATORI



Se non visualizzi gli allegati in pdf scarica gratutitamente Acrobat Reader



Precedenti:
ARTE E SCRITTURA DEL BAMBINO nella Scuola di Mario Lodi
Drizzona, 4-26 marzo 2017
SCUOLA ATTIVA OGGI corso di formazione per insegnanti e professionisti dell'educazione...
Drizzona, dal 8 ottobre 2016 al 13 maggio 2017
SCUOLA ATTIVA OGGI corso di formazione per insegnanti e professionisti dell'educazione
Drizzona, 4 incontri dal 3 ottobre 2015 al 7 maggio 2016
CORSO DI METODOLOGIA E DIDATTICA ATTIVA DELL'EDUCAZIONE MUSICALE
per docenti scuola dell'infanzia e primaria

image
image
© Copyright 2005 Casa delle Arti e del Gioco / Contatti / Info Cookie