ROMA – 22 novembre 2022 – ore 9:30



Università degli Studi Roma Tre
Dip. Scienze della Formazione
Via del Castro Pretorio, 20
Aula Volpi, ore 9.30

Il Capo dello Stato ha destinato quale Suo premio di rappresentanza a questo convegno la Medaglia del Presidente della Repubblica.

PROGRAMMA


Saluti istituzionali (h. 09.30)

Introduce e coordina
Carmela COVATO (Università degli Studi Roma Tre)

Massimiliano FIORUCCI, Rettore dell’Università degli Studi Roma Tre
Paola PERUCCHINI, Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione
Lorenzo CANTATORE, Direttore del Museo della scuola e dell’educazione «Mauro Laeng» di Roma
Francesco TONUCCI, Presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Mario Lodi

Interventi (h. 10.30-13.00)

Juri MEDA (Università degli Studi di Macerata)
“Quando la scuola cambia”. Il contributo di Mario Lodi al rinnovamento della
scuola italiana nel secondo dopoguerra (1948-1968)

Susanna BARSOTTI (Università degli Studi di Roma Tre)
“Mario Lodi e i suoi ragazzi”. Dalla scrittura collettiva all’invenzione di storie

Massimo BALDACCI (Università degli Studi di Urbino)
Mario Lodi, intellettuale democratico

COFFEE BREAK

Carla Ida SALVIATI (studiosa di storia dell’editoria)
Manuali e “stupidari”. Il dibattito sull’alternativa al libro di testo negli anni
Settanta

Elisabetta NIGRIS (Università degli Studi Bicocca di Milano)
Dare valore al percorso dei bambini: documentare e valutare la pratica per
promuovere apprendimento

Monica GALFRÉ (Università degli Studi di Firenze)
Il doppio volto della scuola negli anni ’50: tra continuità e innovazione

PAUSA PRANZO (h. 13.30-15.00)

Interventi (h. 15.00-17.30)

Introduce e coordina
Marco ROSSI DORIA (Presidente dell’Impresa Sociale “Con i bambini”)

Sara RAMOS ZAMORA (Universidad Complutense de Madrid, Spagna)
La recepción de la pedagogía lodiana en España en la transición democrática

José GONZÁLEZ MONTEAGUDO (Universidad de Sevilla, Spagna)
Narrare l’esperienza educativa: scrittura e retorica testuale nel libro “Il paese
sbagliato”

Silvana LOIERO (GISCEL Nazionale)
Mario Lodi, Tullio de Mauro e l’educazione linguistica democratica

COFFEE BREAK

Stefano OLIVIERO (Università degli Studi di Firenze)
“Portare la vita a scuola”. Mario Lodi fra cooperazione e educazione al consumo

Franco LORENZONI (Movimento di Cooperazione Educativa – Casa Laboratorio Cenci)
Educare in un contesto creativo ricco di molteplici linguaggi

Lucia VIGUTTO (Università degli Studi di Bologna)
Mario Lodi alla bottega di Don Julio. Il carteggio con la casa editrice Einaudi

CHIUSURA LAVORI


L’iniziativa è finanziata dal Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Mario Lodi grazie al contributo finanziario concesso dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della cultura con D.M. 466 del 23 dicembre 2021 in virtù della Legge I dicembre 1997 n.420.

Per info
segreteria.convegnomariolodi@gmail.com