IniziativeNotizieTracce

1983-1988, tutti i numeri del giornale A&B

In questa pagina è possibile sfogliare tutti i numeri del giornale ideato e diretto da Mario Lodi negli anni Ottanta, realizzato con testi, poesie, disegni, ricerche, storie scritte da bambini e bambine di tante scuole di tutta Italia e di alcuni paesi del mondo, insieme ai loro insegnanti.

Tracce

La Biblioteca di Lavoro

La Biblioteca di Lavoro è formata da 107 volumetti quasi quadrati (17×19 cm), editi dal 1971 al 1979. Fu un periodico a cura del gruppo sperimentale coordinato da Mario Lodi.

Tracce

Bandiera

Bandiera di Mario Lodi è un grande classico della letteratura per l’infanzia. La storia della foglia curiosa e ribelle assume un significato emblematico, in ogni tempo. La favola narrata nel libro ebbe un percorso didattico e poetico molto interessante che vale la pena di raccontare.
Qui tracciamo la sua genesi fra i banchi di scuola: dalla scintilla iniziale dell’idea, allo scrivere insieme, dalla vivace, fantasiosa, acuta osservazione della natura, alla felicità creativa che si snoda e si sviluppa tra verità e immaginazione, fino alla straordinaria drammatizzazione teatrale dei bambini. Infine l’uscita del libro edito da Einaudi nel 1985.

Tracce

La Casa inaugurata con i bambini

“Appena scesi dal pullman, abbiamo visto per la prima volta Mario Lodi. Mario è alto, magro e si muove agilmente, quasi come un ragazzo. Ha i capelli brizzolati e gli occhi azzurri, con un’espressione sempre dolce.
Ci ha dato il benvenuto e accolto con queste parole:
“L’inaugurazione di questa Casa è fatta con i bambini, che sono le persone più importanti. Poi verranno le autorità”

Tracce

“Lettera agli insegnanti” di Mario Lodi

13 settembre 2010. Un saluto per il nuovo anno scolastico.
Mario Lodi scrisse questa lettera agli insegnanti come saluto per l’inizio dell’anno scolastico 2010-2011. La lettera venne inizialmente pubblicata sul sito dell’Associazione, in seguito condivisa e citata in numerosi altri contesti e siti web. La ripubblichiamo perchè è sempre attuale e fonte di riflessioni.

Tracce

Mario Lodi e Gianni Rodari

L’amicizia tra Lodi e Rodari si consolida nel tempo grazie a una profonda reciproca stima, alla condivisione di valori e principi pedagogici, a una visione comune del progetto ideale di scuola e di società, a collaborazioni editoriali, a lettere che intercorrono tra Rodari, abbonato ai loro giornalini scolastici, e gli alunni di Lodi.